Percorso di navigazione

Accademia europea di polizia

L’Accademia europea di polizia CEPOL riunisce alti funzionari delle forze di polizia di tutta Europa per incoraggiare la cooperazione transfrontaliera in materia di lotta alla criminalità e di mantenimento della sicurezza e dell'ordine pubblico.

La CEPOL è stata istituita come agenzia dell’Unione europea (UE) nel 2005 (decisione 2005/681/GAI del Consiglio, del 20 settembre 2005); il segretariato dell'Accademia ha sede a Bramshill (Regno Unito), ad una settantina di chilometri dal centro di Londra. La CEPOL organizza circa 60-100 corsi, seminari e conferenze all’anno. Le attività, che interessano numerose e molteplici tematiche, si svolgono presso le accademie nazionali di formazione delle forze di polizia degli Stati membri. La CEPOL dispone di una dotazione finanziaria annua di 8,341 milioni di euro (dato relativo al 2011).

Il segretariato della CEPOL è diretto da Ferenc Bánfi, nominato per un mandato di quattro anni con scadenza febbraio 2014. Il direttore risponde delle sue attività al consiglio di amministrazione della CEPOL, composto da rappresentanti degli Stati membri dell’UE, generalmente i direttori degli istituti nazionali di formazione. Il consiglio di amministrazione è presieduto dal rappresentante dello Stato membro che detiene la presidenza del Consiglio dell’Unione europea. Il consiglio di amministrazione, che si riunisce normalmente quattro volte all’anno, ha costituito quattro comitati:

I comitati sono integrati da gruppi di lavoro, gruppi di progetto e vari altri sottogruppi.

Il segretariato della CEPOL è costituito da 30 elementi, incaricati di svolgere le funzioni quotidiane e suddivisi in due dipartimenti: il dipartimento per l'apprendimento, la scienza, la ricerca e lo sviluppo e il dipartimento per i servizi aziendali.

L'acronimo CEPOL deriva dal francese "Collège européen de police" e significa "Accademia europea di polizia".

Direttore: Ferenc Bánfi.

PER CONTATTARCI

Richieste d'informazione di carattere generale

Chiama il numero
00 800 6 7 8 9 10 11 Come funziona il servizio telefonico?

Invia le tue domande per e-mail

Contatti e informazioni sulle visite alle istituzioni, contatti con la stampa

Aiutaci a migliorare il sito

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?