You are here:

Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura

L'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA), con sede a Bruxelles, opera dal 1° gennaio 2006.

La sua missione è attuare diversi aspetti di oltre 15 azioni e programmi finanziati dall'UE nei settori dell’istruzione e formazione, della gioventù, della cittadinanza attiva, dei mezzi audiovisivi e della cultura.

Riunire questi programmi sotto un'unica struttura consente di coordinare la gestione e fornire ai beneficiari del programma un servizio completo.

Se da un lato l’Agenzia ha una propria identità giuridica, essa riferisce a quattro direzioni generali della Commissione europea che restano responsabili della programmazione, della valutazione e della formulazione delle politiche: Istruzione e cultura (EAC), Migrazione e affari interni (HOME), Reti di comunicazione, contenuti e tecnologie (CNECT) e Aiuti umanitari e protezione civile (ECHO).

L’Agenzia è responsabile della maggior parte degli aspetti di gestione dei programmi, fra cui la redazione degli inviti a presentare proposte, la selezione dei progetti e la firma degli accordi di progetto, la gestione finanziaria, il monitoraggio dei progetti (relazioni intermedie e finali), la comunicazione con i beneficiari e i controlli in loco.

Le componenti del programma gestite dall’Agenzia sono tutte centralizzate e sostengono progetti a carattere tecnico che non implicano l’assunzione di decisioni politiche.

Brian HOLMES
Direttore

Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura

Contatti

Indirizzo

Rue Colonel Bourg/Kolonel Bourgstraat 135-139

B-1140 Bruxelles/Brussel

Belgique/België

Tel
+32 2 299 11 11